Spagna: Catalogna al voto. I titoli dei giornali. Regna l’incertezza sui risultati. Occhi puntati sull’affluenza alle urne

“Un milione di indecisi hanno l’ultima parola nelle elezioni della Catalogna” si legge stamane sul sito de “El Pais”, secondo cui “nessuna forza avrà la maggioranza assoluta”. Il quotidiano di Barcellona “La Vanguardia” apre con “Catalogna si mobilita per un’elezione decisiva” in cui “tutto resta da decidere e tutto è possibile”, a seconda di quanti andranno al voto dei 5 milioni e mezzo di catalani. E spiega: “Il sovranismo ha bisogno di oltre il 45% dei voti per mantenere la maggioranza contro il dispiegamento dei non indipendentisti”. Da Madrid “El Mundo” risponde con un “I partiti costituzionalisti segneranno la vittoria nelle elezioni catalane se voterà oltre l’82%”, questa la soglia indicata dai sondaggi. Entrambe, di fatto concordi sul fatto che la frammentazione e diversità di vedute nei partiti del fronte indipendentista così come nei loro antagonisti è il motivo di tanta incertezza oggi. Infatti è l’apertura de “El Correo” è: “Una Catalogna fratturata affronta oggi le elezioni più importanti della sua storia”, e sopra il titolo campeggia una foto con tutti i candidati schierati, in occasione del dibattito televisivo di lunedì scorso, “eccetto Junqueras e Puigdemont”, la prima ancora agli arresti, il secondo a Bruxelles.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia