Papa in Cile: accordo Chiesa-governo su trasparenza spese viaggio. L’auto su cui viaggerà sarà elettrica

Sono già iniziati da tempo i preparativi per la visita del Papa in Cile, che si svolgerà dal 15 al 18 gennaio prossimo. Oggi la Commissione nazionale per la visita di Papa Francesco ha firmato un protocollo con il Consiglio nazionale di trasparenza per garantire la trasparenza dei costi durante tutto il viaggio apostolico, che sarà caratterizzato da iniziative sostenibili in campo sociale, ambientale ed economico. Inoltre sono stati presentati oggi, nel santuario nazionale di Maipù, le 127 automobili elettriche della Hyundai su cui viaggerà il Papa e il seguito (cardinali, funzionari governativi, invitati speciali e forze di sicurezza) nelle diverse tappe di Santiago, Iquique e Temuco. Secondo gli organizzatori cileni si tratta della prima volta in cui Papa Francesco usa un’auto elettrica. Intanto dal 18 dicembre la Commissione nazionale per la visita del Papa ha già messo a disposizione dei giornalisti cileni che seguiranno l’evento un corso on line gratuito per capire come trattare l’informazione ecclesiale, con dati, infografiche, descrizione dell’evento e dei cerimoniali.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia