Diocesi: Milano, visita all’Adorazione dei pastori del Perugino guidati dai “Gatti spiazzati”

Due tour per le feste di Natale al Museo diocesano di Milano proposti dal gruppo “Gatti spiazzati” costituito dai senza tetto del centro diurno La piazzetta di Caritas Ambrosiana. Venerdì 22 e sabato 30 dicembre, nel pieno delle festività natalizie, i “Gatti spiazzati” organizzano infatti due tour che a partire dall’Adorazione dei pastori, capolavoro rinascimentale dell’artista umbro Perugino, in prestito a Museo diocesano “Carlo Maria Martini”, consentiranno ai visitatori di scoprire le altre interpretazioni dello stesso soggetto – la Natività – fatte da altri autori contenute nel museo. La visita “sarà poi l’occasione – spiega la Caritas ambrosiana – per ammirare anche le altre bellezze artistiche e testimonianze storiche del complesso museale (la cappella Portinari, la Necropli cristiana, la chiesa di Sant’Eustorgio) reinterpretate dal punto di vista insolito di chi vive per strada”. L’appuntamento per entrambe le visite è alle 15.15 all’ingresso del Museo in piazza sant’Eustorgio, ma per partecipare occorre prima prenotarsi sulla pagina Facebook “Gatti spiazzati”. Il ricavato delle visite andrà all’associazione di senza tetto. L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra il gruppo di senza tetto e il Museo diocesano che ospita temporaneamente la pala dell’artista rinascimentale. Sono stati i curatori del Museo a fornire le schede delle opere sulle quali i Gatti spiazzati si sono preparati.
“Il mix inedito di notazioni artistiche sulle opere e aneddoti curiosi sulla vita del quartiere della gente di strada fanno di questi itinerari guidati un’esperienza di visita insolita”, dichiara Aldo Scaiano, coordinatore dei Gatti. Sempre per Natale, i “Gatti” hanno annunciato un’altra novità. La guida “I Gatti di Milano non toccano terra” sarà in vendita in 10 botteghe del commercio equo solidale della città, grazie all’accordo tra l’editore della guida, la Cooperativa Oltre promossa da Caritas Ambrosiana che pubblica il giornale di strada Scarp de’ tenis e la cooperativa Chico Mendes Altromercato.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia