Venezuela: card. Urosa (Caracas), “un’immensa gioia per l’approvazione della prossima beatificazione di Madre Carmen Rendiles Martínez”

“È un’immensa gioia per tutta la Chiesa cattolica del Venezuela, e soprattutto per l’arcidiocesi di Caracas, annunciare che Papa Francesco ha firmato il decreto con il quale si approva la prossima beatificazione di Madre Carmen Rendiles Martínez, fondatrice della Congregazione religiosa Siervas de Jesús. In effetti, lo scorso 21 novembre è stato approvato un miracolo presentato alla Congregazione per le Cause dei Santi, grazie al quale sarà beatificata il prossimo anno”. Lo ha detto il card. Jorge Urosa Savino, dopo aver saputo oggi che “la religiosa di Caracas sarà la terza beata venezuelana” dopo l’approvazione da parte della Santa di una guarigione “istantanea, perfetta, stabile e duratura” della dottoressa Trinette Durán de Branger, il 18 luglio 2003. L’arcivescovo di Caracas ha manifestato la sua gioia e felicitazioni alla Congregazione delle Siervas de Jesús, fondata da Madre Carmen, per l’instancabile lavoro realizzato attraverso la commissione che porta avnti il processo di beatificazione e canonizzazione. “È stato un duro lavoro realizzato dalla dottoressa Silvia Correale, postulatrice della causa, suor Rosa María Ríos, vice postulatrice, e le superiori generali della Congregazione, tra le quali l’attuale, Madre María Eugenia Noreña”, ha ricordato il porporato. “Più avanti offriremo dettagli del processo, così come la data della celebrazione di beatificazione, che si farà conoscere molto presto a tutti i venezuelani. È un momento di grande gioia per la Chiesa e per tutti i venezuelani”, ha concluso il card. Urosa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy