Natale: mons. Castoro (Manfredonia), “diamo il calore dell’accoglienza e dell’amore fraterno che spezza il cerchio della solitudine”

Mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo

“Il Natale impegna la nostra esistenza, getta luce sul nostro cammino di solidarietà e di condivisione ed invita, come i pastori di Betlemme, a fermarci anche noi per incontrare i poveri, guardarli negli occhi, abbracciarli. Forse non avremo doni materiali da dare loro, non importa; diamo il calore dell’accoglienza e dell’amore fraterno che spezza il cerchio della solitudine”. Lo scrive l’arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, mons. Michele Castoro, nel messaggio in occasione delle prossime festività natalizie pubblicato dal settimanale diocesano “Voci e Volti”. “Per entrare in questo grande mistero della notte santa di Natale – osserva l’arcivescovo – ci aiutano il silenzio di Maria e Giuseppe, il canto degli angeli, l’adorazione dei magi, la gioia dei pastori, che sensibili al richiamo della nascita di un bambino non conosciuto, si sono messi in cammino per andare a vederlo”. “A quei genitori ‘rifugiati’ in una capanna e al Bambino hanno portato ciò che avevano del loro sobrio nutrimento e che ben sapevano era necessario in quel momento; non li hanno guardati semplicemente come ‘estranei’ – rileva mons. Castoro – ma sono stati loro premurosamente vicini. Dinanzi una famiglia in estrema povertà, non hanno giudicato, non hanno chiesto conto della loro condizione, ma si sono fatti solidali”. “Il Natale del Signore – conclude – ci sproni a testimoniare il nostro impegno creando ‘tanti momenti di incontro e di amicizia, di solidarietà e di aiuto concreto’ (Papa Francesco), di speranza e conforto verso tutti, in particolare verso gli ammalati, i disoccupati, i rifugiati, i migranti, i genitori, gli educatori e verso ogni altra situazione umana di sofferenza e di ingiustizia, superando i nostri spesso facili giudizi sui poveri e quella fredda indifferenza che ci fa restare chiusi nel nostro piccolo mondo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia