This content is available in English

Austria: “Credere. Vivere”, app per pregare insieme, leggere le Scritture e trovare una messa

Da questi giorni d’Avvento è attiva in tutta l’Austria la nuova app della Chiesa cattolica “Credere. Vivere”. Si tratta di “un compagno spirituale quotidiano durante tutto l’anno liturgico – è spiegato nella pagina ufficiale del servizio www.glaubenleben.at –: il Vangelo, i santi del giorno, un servizio di ricerca degli orari delle messe in tutta l’Austria e una rete di preghiera sono il contenuto centrale dell’applicazione”. Il Dipartimento dei media della Conferenza episcopale austriaca ha sviluppato l’app in collaborazione con le diocesi austriache che presentano l’offerta appositamente per tutti coloro che usano il telefono cellulare come un compagno quotidiano e che adesso diviene anche un corredo spirituale. Due le novità speciali del servizio: la funzione di preghiera e la ricerca del culto natalizio. Si potranno usare in modo da formulare via telefono richieste di preghiera che verranno raccolte da altri utenti che troveranno il tempo per una preghiera e potranno confermare con un click “Qualcuno prega per te”.
Gli utenti di app possono diventare parte di una rete di preghiera digitale. “Applicazioni di preghiera ce ne sono molte ma è la prima volta, con la nostra offerta, che si dona la reale possibilità di formare una comunità di fedeli che operano sul network digitale”, ha detto il responsabile delle comunicazione della Conferenza episcopale austriaca, Paul Wuthe. L’app offre il servizio di ricerca delle liturgie del Natale in tutta l’Austria dal lago di Costanza ad ovest sino al lago di Neusiedl a est. La messa, il presepe vivente o il concerto per organo saranno a disposizione sul proprio smartphone.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia