This content is available in English

Tawadros II: “Papa Francesco mi ha chiamato 10 giorni fa mentre ero in ospedale”. Oggi “gli invio i più cari saluti per il suo compleanno”

(dal Cairo) “Papa Francesco mi ha chiamato 10 giorni fa per salutarmi mentre ero in ospedale, sono stato molto contento della sua chiamata e delle sue preghiere”. Lo ha detto oggi il patriarca copto ortodosso Tawadros II, operato nei giorni scorsi in Germania, durante un incontro al Cairo con alcuni giornalisti italiani, in occasione del pellegrinaggio di una delegazione dell’Opera Romana Pellegrinaggi sulle orme della Sacra Famiglia. “Nell’ultima chiamata fra di noi, ho detto al Papa quanto gli sono grato per la sua visita in Myanmar e in Bangladesh, che oggi sono zone piene di tensioni pericolose”, ha raccontato. Poi, un saluto a Francesco in vista del suo prossimo compleanno, il 17 dicembre. “Noi monaci non celebriamo il nostro compleanno, ma il giorno in cui entriamo nei monasteri. Siamo d’accordo da quando ci siamo incontrati la prima volta con Francesco che preghiamo l’uno per l’altro tutte le notti – ha concluso -. Io lo stimo tantissimo come persona piena dello Spirito di Dio. Gli invio i più cari saluti per il suo compleanno”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia