Infanzia: Save the Children e garante, protocollo d’intesa per la tutela dei diritti dei bambini

Save the Children e l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza Filomena Albano annunciano la firma di un protocollo d’intesa che prevede la realizzazione di iniziative congiunte a tutela dei diritti dei bambini nel nostro Paese, dalla promozione della figura dei tutori volontari dei minori stranieri non accompagnati al contrasto alla povertà minorile ed educativa, dalla prevenzione di abusi e maltrattamenti nei confronti dei bambini ad azioni volte a favorire la loro partecipazione e ascolto nelle scelte che li riguardano direttamente. Oggi, in Italia, 1 bambino su 8 vive in condizioni di povertà assoluta e oltre il 22% dei minori (più di 1 su 5) risulta in povertà relativa.
“C’è ancora molto da fare, nel nostro Paese, per garantire ai bambini e ai ragazzi più vulnerabili, che vivono una grave condizione di svantaggio socio-economico, educativo e culturale, la protezione e la tutela di cui hanno bisogno e alla quale hanno diritto. Siamo pertanto molto felici di sancire questa preziosa collaborazione con l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, che ci permetterà di mettere in campo uno sforzo ancora più grande per garantire ai minori misure decisive per il loro futuro”, ha dichiarato Raffaela Milano, direttrice dei Programmi Italia-Europa di Save the Children. “L’Italia si è storicamente distinta come Paese all’avanguardia nell’affermazione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza – ha sottolineato la garante Filomena Albano –. In questo momento, tuttavia, il diritto all’uguaglianza, che si riteneva acquisito per l’affermarsi di una società sempre più aperta e inclusiva, torna ad essere drammaticamente attuale. Accoglienza adeguata, tutela da parte di adulti responsabili, educazione, istruzione, salute, opportunità formative. Strumenti che abbiamo il dovere di assicurare a tutti i bambini e i ragazzi presenti nel nostro Paese per garantire loro il presente prima ancora che il futuro, in linea con la nostra tradizione di paese faro sul fronte dei diritti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia