Diocesi: Caritas Bari-Bitonto, al via domani il Piano operativo per l’emergenza freddo

“Persone e nuclei familiari hanno bisogno di risposte per lunghi periodi e con questo Piano ci troviamo adeguatamente preparati per rispondere alle esigenze di chiunque sia in stato di difficoltà”. Così il direttore della Caritas diocesana di Bari-Bitonto, don Vito Piccinonna, presenta il Piano operativo per l’emergenza freddo del capoluogo pugliese sviluppato insieme al Comune di Bari e a più di 30 realtà, che partirà domani per concludersi il prossimo 28 febbraio. Nel piano sono previsti ogni giorno pasti caldi, servizio docce, servizi di ascolto e orientamento, distribuzione di indumenti e coperte e sostegno sanitario. “L’emergenza non c’è solo a Natale – continua don Vito – per questo il Piano è fatto per durare tutto l’inverno attraverso un intenso lavoro di rete”. Ma il sostegno delle fasce più deboli non deve passare solo attraverso un Piano comunale: “Il primo sportello di presenza della Caritas sono le realtà parrocchiali attraverso i centri di ascolto ma non solo – conclude don Vito –. Vorremmo che ogni persona possa nel suo piccolo prendersi cura dell’altro. Non servono gesti clamorosi, a volte anche solo l’aiuto nel pagamento di una bolletta o il sostegno nelle spese sanitarie minime possono salvare una intera famiglia da situazioni a dir poco spiacevoli. Vogliamo educare a una quotidianità di supporto che risvegli la solidarietà in ogni contesto. Magari nel proprio condominio c’è una persona sola. Ecco: facciamole compagnia, anche questo può bastare a volte per fare qualcosa di grande”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia