Termometro politico: Istituto Ixè-Huffington Post, Movimento 5 Stelle primo partito (27,5%) nelle intenzioni di voto. Ma è Gentiloni a ispirare più fiducia

Il Movimento 5 Stelle si conferma il primo partito (27,5%) nelle intenzioni di voto degli italiani davanti a Partito democratico (23,1%), Forza Italia (15,8%), Lega Nord (12,7%), Liberi e uguali (7,5%) Fratelli d’Italia-An (5,4%) e AP-Centristi (1,3%). È quanto emerge dalla rilevazione Ixè per l’Huffington Post i cui esiti sono stati pubblicati il 6 dicembre. Rispetto alla fiducia nei leader politici è il premier Gentiloni a ispirarne di più (36% tra molta ed abbastanza fiducia). Dietro di lui Di Maio (28%), Grasso (27%), Salvini (25%). Poi il trio Renzi, Berlusconi e Meloni al 23%. Per tutti si confermano sostanzialmente le percentuali riscontrate a novembre, salvo qualche variazione di alcuni punti. Gli unici a crescere, seppur dell’1%, sono Gentiloni e Berlusconi. La rilevazione mette inoltre in luce che il 57,5% dichiara che si recherà alle urne per le prossime elezioni politiche con una probabilità altissima (tra il 91% e il 100%) mentre solo il 7% si dice certo di non andare a votare. Dal particolare approfondimento sugli elettori di sinistra e centrosinistra e sul duello in quest’area tra Partito democratico e Liberi e uguali emerge una sostanziale parità tra gli elettori di sinistra (31,7% a 30,4%) ma è Grasso (48%) a ispirare più fiducia rispetto a Renzi (26%). Tra gli elettori che si dicono di centrosinistra il Pd prevale (57,7%) su Liberi e uguali (9,9%) e in Renzi (51%) viene riposta più fiducia che in Grasso (40%).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy