Teologia: Pontecagnano, domani mons. Galantino all’inaugurazione dell’anno accademico 2017-18 dell’Istituto Salernitano per parlare di “Chiesa italiana e nuovo umanesimo”

È in programma domani, giovedì 23 novembre, a partire dalle ore 16.30, l’inaugurazione dell’anno accademico 2017-2018 dell’Istituto Teologico Salernitano del Seminario metropolitano “Giovanni Paolo II”, affiliato alla Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale. All’evento previsto presso l’auditorium del Seminario metropolitano, in Via Pompei n. 6 a Pontecagnano Faiano (Sa), sarà presente mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Conferenza episcopale italiana, che interverrà in apertura dei lavori con una prolusione sul tema “La Chiesa italiana, testimone di un nuovo umanesimo. A due anni dal Convegno ecclesiale di Firenze”. Il segretario generale della Cei sarà accolto dal prefetto degli studi, don Angelo Barra, dal rettore del Seminario, don Gerardo Albano, e dai vescovi della Metropolia salernitana: mons. Luigi Moretti, arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno; mons. Orazio Soricelli, arcivescovo di Amalfi-Cava de’ Tirreni; mons. Giuseppe Giudice, vescovo di Nocera-Sarno; mons. Antonio De Luca, vescovo di Teggiano-Policastro; mons. Ciro Miniero, vescovo di Vallo della Lucania; l’abate Michele Petruzzelli, dell’Abbazia territoriale di Cava de’ Tirreni. Nel corso dell’evento, che si pone in continuità con le risultanti dei lavori del Convegno ecclesiale di Firenze del 2015, saranno presentati i prossimi appuntamenti dell’Istituto Teologico Salernitano, che si inseriscono sulla scia tematica fiorentina “In Gesù Cristo il nuovo umanesimo” per “portare prossimamente nei luoghi del dibattito pubblico e nelle agorà della società civile i temi della cristianità e di un umanesimo pienamente vissuto”, chiarisce una nota.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo