Notizie Sir del giorno: Papa Francesco su armi nucleari, guida “Zero molestie sul posto di lavoro”, migranti morti in mare

Papa Francesco: a summit disarmo, no a “minaccia” uso armi nucleari. “Catastrofiche conseguenze umanitarie e ambientali”

“Anche considerando il rischio di una detonazione accidentale di tali armi per un errore di qualsiasi genere, è da condannare con fermezza la minaccia del loro uso, nonché il loro stesso possesso, proprio perché la loro esistenza è funzionale a una logica di paura che non riguarda solo le parti in conflitto, ma l’intero genere umano”. Ricevendo in udienza, nella Sala Clementina, i partecipanti al Simposio internazionale sul disarmo, in corso in Vaticano fino a domani, il Papa è tornato a condannare con forza le armi nucleari, mettendo in guardia però, nello stesso tempo dal “fosco pessimismo” che “potrebbe spingerci a ritenere che le prospettive per un mondo libero dalle armi nucleari e per un disarmo nucleare”, come recita il tema dell’incontro, “appaiano sempre più remote”. (clicca qui)

Parlamento europeo: in distribuzione la guida “Zero molestie sul posto di lavoro”

(Bruxelles) Anche il Parlamento europeo prende misure rispetto alla pratica delle molestie sessuali e pubblica una guida di sedici pagine “per i membri del Parlamento europeo” che s’intitola “Zero molestie sul posto di lavoro”. L’idea è che il Parlamento sia un “esempio” di “condotta irreprensibile nel portare avanti i propri doveri” in uno stile capace di “prevenire conflitti e molestie sul posto di lavoro”, spiega il presidente Antonio Tajani nella breve presentazione. (clicca qui)

Sinodo 2018: Francia, 110 risposte al questionario. “Giovani cattolici minoritari ma non rassegnati”

Anche la Francia ha preparato il documento di sintesi delle risposte al questionario diffuso tra i giovani in vista del Sinodo dei vescovi del 2018: 110 risposte di cui 69 da diocesi, 18 da comunità, 6 da movimenti e 15 dalle scuole cattoliche per un totale di 450 pagine condensate nelle 26 pagine ora on line. (clicca qui)

Migranti, 50 morti in mare: padre Ripamonti (Centro Astalli), “l’ecatombe nel Mediterraneo derubricata a mero effetto collaterale di politiche di contenimento dei flussi”

Il Centro Astalli esprime “profondo cordoglio e indignazione per la morte dei 50 migranti avvenuta incredibilmente durante le operazioni di salvataggio in mare”. “Per quanto tempo si potrà continuare a guardare con crescente indifferenza e assuefazione alla morte di innocenti? Ormai la morte di uomini, donne o persino bambini non scuote più le anestetizzate coscienze europee. L’ecatombe che si consuma ogni giorno nel Mediterraneo è di fatto derubricata a mero effetto collaterale di politiche di contenimento dei flussi”: è la denuncia di padre Camillo Ripamonti, presidente del Centro Astalli. (clicca qui)

Lussemburgo: mons. Hollerich, “radicare” la prima Giornata mondiale dei poveri nella vita della Chiesa

L’arcivescovo del Lussemburgo Jean-Claude Hollerich ha incaricato un gruppo di lavoro di “radicare” la prima giornata mondiale dei poveri nella vita della Chiesa nel Granducato. Il gruppo dovrà preparare la celebrazione diocesana che si terrà domenica 19 novembre alle 11 nella chiesa del Sacro Cuore. (clicca qui)

Migranti: card. Bassetti a a InBlu Radio, “non sono un problema ma una risorsa”. “L’Italia è un Paese accogliente e si sta distinguendo da tutto il resto dell’Europa”

“L’immigrazione non è solo un problema ma soprattutto una risorsa”. Lo ha detto il presidente della Conferenza episcopale italiana, il card. Gualtiero Bassetti, in un’intervista a InBlu Radio, il network delle radio cattoliche della Cei, ospite del programma “Pastori, incontri con i vescovi italiani”, condotto da Sergio Valzania in onda ogni sabato e domenica alle ore 18.30. (clicca qui)

Amoris laetitia: Cei, domani simposio a Roma sul “Vangelo dell’amore” con il card. Bassetti

Il “Vangelo dell’amore tra coscienza e norma” sarà il tema del terzo simposio sull’Amoris laetitia, organizzato dall’Ufficio nazionale per la pastorale della famiglia della Cei, domani, sabato 11 novembre, a Roma. A presiederlo sarà il card. Gualtiero Bassetti, presidente della Cei e arcivescovo di Perugia-Città della Pieve. Sarà possibile seguirlo in streaming (https://www.youtube.com/watch?v=uI5PnVeT404&feature=youtu.be), dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 16,30. (clicca qui)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy