Diocesi: Padova, domani un’intera giornata dedicata a don Milani come maestro per gli educatori di oggi

Un’intera giornata dedicata a don Milani come maestro per gli educatori di oggi, nel cinquantesimo anniversario della morte del priore di Barbiana (1967-2017). È questa la proposta di “Edu(I)Care”, il convegno organizzato da Fondazione Girolamo Bortignon per l’educazione e la scuola, Pastorale dell’educazione e della scuola della diocesi di Padova e Movimento Studenti di Azione cattolica, in programma domani, sabato 11 novembre, dalle 9 alle 17.30. Due le sedi dell’incontro: il mattino nella multisala MPX per i lavori introduttivi e le relazioni; il pomeriggio all’istituto Barbarigo, per i laboratori in piccoli gruppi.
La partecipazione, previa iscrizione sul sito www.ufficioscuola.diocesipadova.it (voce: iscrizione ai corsi di formazione), può essere per l’intera giornata, oppure per la mattina oppure per il solo pomeriggio. Sono previsti crediti formativi per gli insegnanti di religione.
La mattinata vedrà gli interventi introduttivi di Ernesto Burattin (presidente Fondazione Bortignon); don Lorenzo Celi (direttore Ufficio diocesano Pastorale dell’educazione e della scuola); Maristella Donato (segretaria MSac); Andrea Bergamo (direttore Ufficio scolastico territoriale di Padova e Rovigo); Marina De Rossi (delegata Università di Padova per la formazione degli insegnanti); Barbara Pastò (presidente comitato scientifico Fondazione Bortignon). Seguiranno poi una performance teatrale dal titolo “Don Lorenzo Milani tra noi” e tre interventi: Andrea Schiavon, giornalista e scrittore; Pierpaolo Triani, dell’Università Cattolica del Sacro Cuore; Anna Carfora, della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale sezione San Luigi. Info: www.ufficioscuola.diocesipadova.it

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy