Economia: De Palo (Forum, “le famiglie rinunciano al risparmio per mettere insieme tre pasti al giorno”

“È durato poco l’entusiasmo per la ripresa del risparmio delle famiglie registrata nel 2016, già in quest’anno è tornato a scendere”: è il commento di Gigi De Palo, presidente del Forum nazionale delle associazioni familiari, ai dati Istat diffusi oggi, che parlano di una diminuzione dlla propensione al risparmio delle famiglie. “A causare questa doccia fredda sarebbe la risalita dell’inflazione. In sostanza le famiglie non risparmiano perché sono costrette a spendere per vivere. Di fronte all’opzione tra risparmiare e mettere insieme i tre pasti quotidiani le famiglie non hanno scelta”, osserva De Palo. “Se, nonostante la crescita economica e l’incremento degli occupati, il risparmio delle famiglie continuerà a essere eroso, vuol dire solo una cosa: la crescita sarà determinata prevalentemente non dagli investimenti ma dai consumi, che non sono sostenuti dai salari (troppo bassi) ma dai risparmi”, aggiunge. “Si tratta di una crescita che distrugge ricchezza e di una crescita senza futuro, anzi di una crescita, che, sostenuta anche dal maggiore indebitamento delle famiglie, rischia di diventare un boomerang perché indebolisce le famiglie e quindi il Paese”, conclude il presidente del Forum.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy