Settimana sociale: don Federico (Teggiano-Policastro), “essere attenti ai lavoratori”

(dall’inviato a Cagliari) – “Le diocesi sono chiamate a essere attente al mondo del lavoro e ai lavoratori, ad avere a cuore quest’esperienza. Noi vogliamo essere dentro questa dinamica”. Lo ha detto al Sir don Vincenzo Federico, delegato della diocesi di Teggiano-Policastro, al termine della prima giornata della 48ª Settimana sociale, che si è svolta oggi a Cagliari. “La nostra diocesi nel ‘99 ha creato la prima cooperativa sociale – ha raccontato -. Ad oggi ne ha promosse otto assieme a sei associazioni di volontariato, che realizzano attività capaci di muovere e aggregare i giovani. Compiono un lavoro che passa attraverso la messa in gioco degli stessi ragazzi, che diventano protagonisti all’interno della cooperativa”. Don Federico traccia, inoltre, un bilancio della prima giornata di lavori. “Già oggi abbiamo vissuto un’esperienza di laboratorio, che la Chiesa italiana cerca di rinnovare con queste iniziative. Le parole di Papa Francesco sono un grande stimolo per proseguire nel nostro impegno”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy