Scuola: De Palo (Forum), “l’Italia non è un Paese per famiglie, colpite da fiscalità e mancanza di servizi”

“Non solo la fiscalità colpisce impietosamente le famiglie italiane”: è la denuncia di Gigi De Palo, presidente nazionale del Forum delle associazioni familiari, a proposito dei dati resi noti oggi da Cittadinanzattiva. “In particolare – osserva De Palo – pesano le tariffe scolastiche che, con le inevitabili differenze regionali, arrivano ad oltre 500 euro al mese per i nidi ed ai 130 per la mensa scolastica. Cifre generalmente più gravose nelle grandi città, proprio dove sarebbe più necessario un supporto per la cura dei figli più piccoli”. Così, prosegue, “non solo si corre il rischio di diventare poveri mettendo al mondo un figlio senza un sostegno finalizzato proprio alla scelta per la nascita, ma quando si fa la scelta coraggiosa del figlio ci si accorge che mancano anche i servizi per sostenere la crescita dei bambini”. Per il presidente del Forum, “il vero problema è che noi mettiamo le donne nelle condizioni di scegliere tra il loro lavoro e fare un figlio. E siccome al lavoro non si può rinunciare si finisce per rinunciare al figlio che pure si desidererebbe. Risultato è che il Bel Paese scivola sempre più in un inverno demografico dal quale sarà difficile rialzarsi”. Nei prossimi mesi, annuncia De Palo, “organizzeremo un incontro con tutte le forze politiche per cercare di fare in modo che nelle elezioni ormai alle porte la famiglia sia il primo tema di confronto e di impegno”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy