Associazioni: Anspi Umbria, don Verzini nuovo presidente del Comitato regionale

È don Francesco Verzini, sacerdote trentenne dell’arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve, il nuovo presidente del Comitato regionale umbro dell’Associazione nazionale San Paolo Italia (Anspi). Lo ha eletto all’unanimità l’assemblea dell’Anspi Umbria tenutasi nei giorni scorsi. Don Verzini, che ricoprirà l’incarico per il prossimo quadriennio, è anche co-direttore dell’ufficio diocesano per la Pastorale giovanile, responsabile diocesano per il “Progetto Policoro” della Cei e parroco di Piccione-Ramazzano Le Pulci-Fratticiola Selvatica. “Se da una parte il carico di responsabilità mi mette timore – commenta don Verzini – perché l’Anspi in Umbria sta crescendo facendo registrare nel 2016 81 affiliazioni tra Oratori e Circoli e 12.715 tessere e tanti saranno gli impegni a cui far fronte sul territorio, dall’altra riconosco in questa opportunità l’occasione di continuare a mettermi a sevizio della Chiesa umbra attraverso un’associazione che ha profondamente a cuore le giovani generazioni e non solo”. “Mi inserisco in un solco già tracciato da una lunga storia che incrocia anche la mia esperienza personale vissuta in oratorio”, prosegue il sacerdote, rilevando che “essendo cresciuto in una realtà di paese, ed essendo ad oggi anche parroco di realtà di paese, capisco la grande importanza dell’attività dei Circoli e della loro forte funzione aggregativa e sociale che coinvolge più generazioni”.Il primo appuntamento per il neo presidente sarà l’incontro-percorso per formatori, dedicato a come progettare un’associazione di promozione sociale educativa, in programma per venerdì 13 gennaio, dalle 18 alle 22.30, presso il Centro “Mater Gratiae” di Perugia. Si tratta di un’iniziativa, promossa da Anspi e Caritas, a cui interverrà don Massimiliano Sabbadini, vice direttore della Caritas Ambrosiana, parlando di “Giovani e carità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy