Strage in moschea Canada: card. Lacroix (Québec), “musulmani sono nostri fratelli e sorelle”

“I musulmani sono nostri fratelli e sorelle. Condoglianze e preghiere”: così si è espresso su Twitter il cardinale Gérald Cyprien Lacroix, arcivescovo di Québec City, appena appresa la notizia dell’attacco terroristico in una moschea della sua città, in Canada. Sei persone sono state uccise e altre otto sono rimaste ferite dopo che alcuni uomini hanno aperto il fuoco su decine di fedeli riuniti per la preghiera della sera. Si teme che tra le vittime ci siano anche dei bambini.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy