Pellegrinaggio: mons. Andreatta (Orp), “in dialogo con l’amministrazione capitolina per lavorare insieme per il bene comune”

Roma, 30 gennaio 2017: convegno nazionale teologico-pastorale “Il pellegrinaggio: fede e bellezza”

“Abbiamo da poco iniziato un dialogo con la nuova amministrazione di questa città, in continuità con le precedenti, perché siamo convinti che gli ‘utenti’ di un vescovo o di un parroco siano gli stessi ‘utenti’ del sindaco e dobbiamo lavorare tutti per il bene comune”. Così monsignor Liberio Andreatta, amministratore delegato dell’Opera romana pellegrinaggi (Orp) e direttore dell’Ufficio edilizia di culto-beni culturali-arte sacra del Vicariato di Roma, introducendo questa mattina a Roma il XIX convegno nazionale teologico-pastorale, “Il pellegrinaggio: fede e bellezza” (fino al 31 gennaio). Dopo avere richiamato come il tema della bellezza sia stato centrale nel magistero dei Papi, mons. Andreatta si sofferma in particolare sulla lettera agli artisti di Giovanni Paolo II (1999), sul bisogno di bellezza insito nel cuore di ogni uomo, sui richiami di Benedetto XVI e di Papa Francesco alla via pulchritudinis per l’evangelizzazione. Presentando poi il vicesindaco capitolino Luca Bergamo, assessore alla crescita culturale di Roma, l’amministratore delegato Orp ricorda che “il tavolo tecnico con Roma Capitale ha funzionato molto bene sul piano tecnico e su quello culturale”. “Dobbiamo essere – conclude – lievito che dia speranza, futuro e gioia di vivere”. “Per individuare il contributo di cui abbiamo bisogno per costruire una società umana – afferma Bergamo – è indispensabile una riflessione profonda su questo aspetto della bellezza del cammino e sul confronto fra le culture”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy