Cardinale Bassetti: ai giornalisti, “parlare oggi di verità è di fondamentale importanza”. Maria Rita Valli nuovo direttore de “La Voce”

Sono tre le strade che il Papa indica nel suo Messaggio per la Giornata mondiale delle comunicazioni: lo ha detto oggi il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, in un incontro con i giornalisti per la festa di San Francesco di Sales. La prima, ha spiegato, si caratterizza per la promozione di una “comunicazione costruttiva” che possa favorire un’autentica “cultura dell’incontro”; la seconda, invece, si contraddistingue con l’assoluta necessità di spezzare “il circolo vizioso dell’angoscia” e la “spirale della paura” che si alimenta fissando l’attenzione solo sulle “cattive notizie”; la terza, infine, si caratterizza per la doverosa attenzione alla “buona notizia” che è fonte di speranza e dal netto rifiuto, quindi, della logica “che una buona notizia non fa presa e dunque non è una notizia”. “Il vostro lavoro ha una funzione importantissima per la società ed è, al tempo stesso, un’attività estremamente delicata perché, se non c’è la dovuta professionalità e prudenza, c’è sempre il rischio di creare un clima d’opinione divisivo e conflittuale”, ha osservato il porporato.
“Parlare oggi di verità in un’epoca storica che alcuni hanno definito addirittura della ‘post-verità’ – ha proseguito l’arcivescovo – potrà sembrare desueto e fuori luogo ma è, invece, di fondamentale importanza. Come credente, non solo come vescovo, far riferimento alla verità significa immediatamente parlare di Gesù che è maestro, via, verità e vita. Come semplice lettore di giornali la questione, oggi, si fa invece più complicata. Soprattutto per quello che riguarda l’informazione su internet”. Il cardinale, pur non essendo un “frequentatore della Rete”, ha ammesso: “Non vi nascondo che la diffusione delle ‘bufale’ – come si dice in gergo – è un fatto che mi addolora e mi preoccupa moltissimo perché una notizia talvolta inesatta non nasce da sola, ma è prodotta dall’animo di qualcuno che non soltanto non ama ardentemente la verità come dovrebbe ma, al contrario, desidera la falsità e la divisione tra gli uomini”.
Nel corso dell’incontro, il cardinale Bassetti ha annunciato, tra l’altro, la nomina del nuovo direttore responsabile del settimanale cattolico “La Voce”, la giornalista Maria Rita Valli, già caporedattore, che subentra al giornalista Riccardo Liguori, direttore dell’Ufficio stampa diocesano.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy