Terremoto: chiusura precauzionale della basilica della Porziuncola

In seguito ai “ripetuti eventi sismici di questa mattina”, avvertiti distintamente nel Centro Italia, con epicentri nelle zone tra L’Aquila e Amatrice, “si è ritenuto opportuno chiudere per tutta la giornata la Basilica papale di Santa Maria degli Angeli”. Ad annunciarlo sono i Frati Minori di Assisi, specificando che “la decisione è stata presa per motivi precauzionali così da permettere, nel pomeriggio, un adeguato controllo sulle strutture in seguito alle scosse che ancora proseguono”. La chiusura della Basilica della Porziuncola per ora non ha creato particolari inconvenienti a causa del minor numero di pellegrini presente ad Assisi in questo periodo, complici le condizioni climatiche poco favorevoli agli spostamenti.La Comunità dei frati, impegnata oggi nel ritiro mensile di gennaio, invoca in una nota “la protezione dell’Altissimo affinché nel cuore delle popolazioni del Centro Italia possa regnare salda la pace e la sicurezza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy