Pittura: Firenze, al Museo Opera del Duomo una mostra di 11 artisti cinesi contemporanei

“A Sud delle Montagne” 11 Artisti cinesi contemporanei/ “South of the Mountains” 11 Contemporary Chinese Artists. È il titolo della mostra promossa dall’Opera di Santa Maria del Fiore e organizzata in collaborazione con Trealm Art. Inc. e Huaxi Culture Company, che si inaugura domani, 19 gennaio, alle ore 19, nello spazio esposizioni temporanee del Museo dell’Opera del Duomo a Firenze. All’inaugurazione – informano i promotori dell’iniziativa – interverranno Franco Lucchesi, presidente dell’Opera di Santa Maria del Fiore, Gary Xu, curatore della mostra, e Valkane Kang, ceo of Huaxi Culture Company. La mostra segna l’avvio di una collaborazione tra l’Opera di Santa Maria del Fiore con istituzioni e realtà culturali cinesi “per far conoscere nei rispettivi Paesi i propri patrimoni culturali”. L’esposizione rimarrà aperta al pubblico, con ingresso gratuito, fino al 28 febbraio. Cui Xiuwen, Fan Bo, Fang Lijun, Guan Ce, Qin Ai, Shang Yang, Su Xinping, Wu Didi, Xu Hong, Xue Song, Ye Yongqing sono 11 artisti contemporanei tra i più attivi oggi in Cina, che vivono a Pechino, Nanchino, e Guangzhou. Il titolo della mostra “A sud delle montagne” deriva da una poesia di Zhū Dā (1625 – 1705), uno dei massimi pittori cinesi, scritta su uno dei suoi dipinti: “Il sud delle montagne del sud, il nord delle montagne del nord, come vorrei fare sacrifici agli dèi fiumi e rispolverare le tracce dei barbari del nord”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy