Germania: documento vescovi Nord Reno Westfalia, “rafforzare le politiche per la famiglia”

Rivendicazioni di azioni concrete a favore delle famiglie: è quanto chiedono i vescovi del Nord Reno Westfalia a quattro mesi dalle elezioni politiche che rinnoveranno il Parlamento del Land. In un documento ufficiale presentato ieri a Dusseldorf, i vescovi di Aquisgrana, Essen, Colonia, Munster e Paderborn non risparmiano critiche all’attuale situazione sociale del Land, e intervengono in maniera diretta nel dibattito politico in corso, prendendo ufficialmente le parti “in difesa della famiglia”: “Un modo sostenibile di rafforzare la politica nazionale della famiglia” è il titolo del documento, nel quale, anche con studi delle Caritas locali e delle organizzazioni sociali cattoliche, vengono presentate le preoccupazioni della Chiesa. “Le famiglie assicurano l’esistenza della nostra società”, e secondo il documento “solo con le famiglie vi sarà un futuro per il nostro Paese”. Ma il tasso di povertà nel Land è aumentato tra i bambini di 1,6 punti percentuali in un anno, arrivando al 18,6 per cento. Circa un bambino su cinque che vive in famiglia è esposto al rischio di povertà. Nonostante l’aumento del piano statale di assistenza ai minori, per i vescovi “sono necessarie urgenti misure aggiuntive”. “Purtroppo, a causa della povertà delle famiglie, è ancora aumentata la povertà infantile”, ha detto il vescovo di Essen, mons. Franz Jozef Overbeck.
Nel documento sono richiesti ampliamenti dei “centri di formazione e consulenza per le famiglie mono-reddito”, oltre a una nuova fase di “edilizia sociale”. Vengono evidenziate le carenze nei finanziamenti per gli asili nido, nei quali “bisognerebbe migliorare il carico di lavoro con orari di apertura adattati alle esigenze dei genitori”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy