Diocesi: Città di Castello, un libro su donne e lavoro nell’Alta Valle del Tevere

Sarà presentato anche a Città di Castello, il prossimo 20 gennaio, il nuovo libro di Claudio Cherubini, studioso di storia economica contemporanea e autore di numerose pubblicazioni relative all’Alta Valle del Tevere. Il saggio, intitolato “Una storia in disparte. Il lavoro delle donne e la prima industrializzazione a Sansepolcro e in Valtiberina Toscana”, verrà illustrato da Alvaro Tacchini, presidente dell’Istituto di storia politica e sociale “Venanzio Gabriotti” di Città di Castello, che metterà in evidenza le specificità della storia economica della parte toscana dell’Alta Valle del Tevere e le sue relazioni con la parte umbra. Interverranno anche Alessandra Lanciotti, dell’Università degli Studi di Perugia, e Giorgio Zangarelli, della Editrice Pliniana di Selci-Lama. L’iniziativa è organizzata dalla Biblioteca diocesana “Storti – Guerri” in collaborazione con l’Associazione storica dell’Alta Valle del Tevere. Appuntamento venerdì 20 gennaio alle 17.30, presso la sala conferenze al piano terra del Seminario vescovile a Città di Castello (Pomerio San Girolamo 2).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy