Diocesi: Genova, la mostra ‘La misericordia per santa Caterina da Genova’ aperta durante il congresso eucaristico

Si intitola “La Misericordia per Santa Caterina da Genova” la mostra allestita presso il Museo dei Beni Culturali Cappuccini di Genova dal 9 settembre al 18 settembre in concomitanza con il Congresso Eucaristico nazionale e durante l’anno del Giubileo straordinario della misericordia. Aperta tutti i giorni dalle 15.00 alle ore 18.30, nei giorni 15,16,17 e 18 Settembre, in occasione del Congresso, la mostra rimarrà visitabile con orario continuato dalle 10,30 alle 18,30. “Oggetto di questo evento – spigano i curatori della mostra – è la Misericordia per Santa Caterina da Genova, figura fondamentale per la città di Genova e la regione Liguria per le numerose tracce che la sua vita ha lasciato nel tessuto sociale e spirituale”. Tra le opere esposte i visitatori potranno ammirare un’importante rappresentativa dell’iconografia legata alla Santa tra le quali: “La visione di Santa Caterina” di D. Piola, “Ritratto di Santa Caterina” di M. de Simon Piola, “Santa Caterina in gloria” statua in cartapesta su disegno di L. De Ferrari, antichi reliquiari argentei e una ricca serie di paramenti sacri e paliotti realizzati per le celebrazioni della canonizzazione di S. Caterina (1737). Sono inoltre esposti oggetti di devozione popolare tra cui ex voto del 1850. La mostra è allestita presso il Santuario di Santa Caterina da Genova, la chiesa che conserva il corpo incorrotto di Santa Caterina Fieschi Adorno, che, nel Cinquecento, ha prestato il suo servizio eroico agli ammalati. Santa Caterina è la Santa genovese conosciuta a livello internazionale per il suo “Trattato del Purgatorio” e per il Circolo del Divino Amore, e con Ettore Vernazza ha dato origine all’Ospedale degli Incurabili e al rinnovamento della chiesa cattolica nel tempo della riforma protestante.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori