This content is available in English

Segreteria per la comunicazione: diffuso oggi lo Statuto. Entrerà in vigore il 1° ottobre

Diciannove articoli, divisi in cinque capitoli, più un preambolo. Si presenta così lo Statuto della Segreteria per la comunicazione, approvato “ad experimentum” per tre anni e diffuso oggi dalla sala stampa vaticana. Il testo, ordina il Santo Padre, è “promulgato tramite pubblicazione su L’Osservatore Romano, entrando in vigore il 1° ottobre 2016, e quindi pubblicato anche sugli Acta Apostolicae Sedis”. Nel preambolo viene ricordato che “la Segreteria per la comunicazione è costituita per rispondere all’attuale contesto comunicativo, caratterizzato dalla presenza e dallo sviluppo dei media digitali, dai fattori della convergenza e dell’interattività. Tale nuova situazione impegna a una riorganizzazione che, valorizzando quanto nella storia si è sviluppato all’interno dell’assetto della comunicazione della Sede Apostolica, proceda verso una integrazione e gestione unitaria”. Il primo capitolo definisce “natura e competenza” della Segreteria: “È il Dicastero della Curia Romana – si legge all’art.1 – a cui è affidato dal Santo Padre il sistema comunicativo della Sede Apostolica, in conformità col Motu Proprio ‘L’attuale contesto comunicativo’ del 27 giugno 2015. La Segreteria, in unità strutturale e nel rispetto delle relative caratteristiche operative, unifica tutte le realtà della Santa Sede che si occupano della comunicazione, affinché l’intero sistema risponda in modo coerente alle necessità della missione evangelizzatrice della Chiesa”. Inoltre, “la Segreteria accoglierà ugualmente modelli, innovazioni tecniche e forme di comunicazione che possano eventualmente sorgere in avvenire, per integrarle nello stesso sistema a disposizione della Santa Sede, nella sua missione”. Svolgendo le proprie funzioni, puntualizza l’art.2, “la Segreteria agisce in collaborazione con i restanti Dicasteri competenti, in ragione della materia e, in particolare, con la Segreteria di Stato”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy