Diocesi: Gaeta, don Mariano Parisella è il nuovo vicario generale

Oggi, durante l’incontro del clero presso l’Istituto Smaldone di Formia, l’arcivescovo di Gaeta monsignor Luigi Vari ha reso nota la nomina di don Mariano Parisella come nuovo vicario generale dell’arcidiocesi. Don Parisella è nato a Fondi nel 1956 ed è stato ordinato sacerdote il 5 luglio 1980 dall’arcivescovo di Gaeta monsignor Luigi Maria Carli. Ha conseguito la licenza in Teologia presso la Pontificia Facoltà Teologica “Teresianum” di Roma. Diversi gli incarichi di curia: segretario particolare dell’arcivescovo di Gaeta Vincenzo Maria Farano, direttore dell’Ufficio liturgico diocesano, vicario episcopale per gli affari amministrativi a servizio dell’arcivescovo di Gaeta Pier Luigi Mazzoni, direttore della Caritas diocesana di Gaeta e delegato regionale delle Caritas del Lazio. Attualmente è parroco dei Santi Lorenzo e Giovanni Battista in Formia, presidente dell’Istituto diocesano per il sostentamento del clero di Gaeta, e presidente della Fondazione antiusura “Magnificat” Onlus di Gaeta. Il vicario generale, si legge in un comunicato, “è tra i primi collaboratori dell’arcivescovo e presta il suo aiuto nel governo di tutta la diocesi. Con la potestà ordinaria di cui è munito ha la funzione di rappresentare l’arcivescovo e di sostituirlo in caso di assenza. A lui spetta seguire la vita dell’arcidiocesi nelle sue varie articolazioni, coordinando l’azione dei vicari foranei e curando l’affidamento degli incarichi pastorali a presbiteri, diaconi e laici. Inoltre è suo compito svolgere la funzione di moderatore di curia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy