Papa Francesco: udienza, in piazza 25mila fedeli, un “prologo” con canti e danze indonesiane

Il Papa è arrivato poco prima delle 9.50 in piazza San Pietro, dopo aver salutato i malati, i disabili e i loro accompagnatori in Aula Paolo VI, a causa del maltempo previsto su Roma che per ora gode di una tregua. Prima che la “papamobile” con a bordo Francesco iniziasse il giro tra i vari settori della piazza, dal settore di sinistra, guardando la facciata della basilica, si è levato un coro dall’Indonesia. Il gruppo, denominato “Mia patria”, era formato da donne indonesiane vestite nei loro abiti variopinti, con le coroncine a raggiera sul capo. Le note dei canti sono state accompagnate anche da una coreografia con passi di danza. Nel suo giro sulla jeep bianca scoperta, anche questa volta il Papa si è fermato a più riprese per salutare, baciare e abbracciare i partecipanti più piccoli.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy