Cardinale Bagnasco: all’Italia, “insieme con voi pellegrini verso casa”

“Come comunità ecclesiale, vogliamo infine rivolgerci al nostro amato Paese, a quanti guardano a questo grande cenacolo con l’attesa di una parola particolare”. La fine dell’omelia del cardinale Angelo Bagnasco è dedicata all’Italia. Da Genova, che per quattro giorni è stata la “capitale” dell’Eucarestia, il presidente della Cei ha esclamato: “Vorremmo dirvi che vi siamo sinceramente vicini, che ci state a cuore, che ci anima una piena disponibilità a incontrarvi; insieme con voi ci sentiamo pellegrini verso casa”. “Siamo pastori di una Chiesa esperta in umanità”, l’identikit tracciato da Bagnasco: “la nostra voce è discreta, ma ora – come una vela al largo, sostenuta dal vento dello Spirito – prende vigore e proclama : ‘O uomini che ci ascoltate: la nostra gioia è grande e si chiama Gesù!”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy