Consiglio d’Europa: il Dalai Lama a Strasburgo. “Compassione, tolleranza, comprensione” fra i popoli

Strasburgo: il Dalai Lama al Consiglio d'Europa

(Strasburgo) Un appello a favore di “compassione”, “tolleranza” e “comprensione tra individui, fedi diverse e nazioni”: lo ha rivolto il Dalai Lama durante la sua visita al Consiglio d’Europa, a Strasburgo, tappa del suo tour nel vecchio continente. Il leader religioso si è detto convinto che “l’istruzione è la chiave per stimolare maggiore compassione nel mondo”. Il Dalai Lama ha tenuto a sottolineare i valori che condivide con il CdE: tutela dei diritti e delle libertà, no convinto alle discriminazioni e alla pena di morte. Ha quindi reso omaggio al messaggio della campagna del Consiglio d’Europa contro il discorso dell’odio denominata “No Hate Speech”. Il Dalai Lama – secondo quanto ha riferito Thorbjørn Jagland, segretario generale del Consiglio d’Europa al termine di un incontro a porte chiuse – ha affermato che “i leader mondiali dovrebbero pensare maggiormente a cercare il bene comune piuttosto che i propri interessi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy