Congresso eucaristico nazionale: stasera Messa di apertura e “campane a festa”

Tutto è pronto a Genova per la prima delle quattro giornate del 26° Congresso eucaristico nazionale (Cen), che comincerà questa sera alle 20.30, con la Messa presieduta dal cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova, presidente della Cei e inviato speciale del Papa al Cen. Alle 20, il suono a distesa delle campane segnerà festosamente l’inizio ufficiale dell’importante e atteso appuntamento ecclesiale, che vede radunati nella città della Lanterna, tra i carruggi e il mare, i rappresentanti del variegato arcipelago cattolico: diocesi, associazioni, movimenti ecclesiali. A suonare a festa saranno non solo tutte le chiese del capoluogo ligure, ma anche quelle del territorio diocesano, che abbraccia non solo l’area genovese ma anche alcune parrocchie del basso Piemonte. Piazza Matteotti, luogo della Messa di stasera – che verrà trasmessa in diretta da Tv2000 – si prepara ad accogliere con un ampio abbraccio il “popolo” cattolico. I fedeli avranno libero accesso alla piazza a partire dalle ore 19. I posti a sedere saranno disponibili fino a esaurimento. Ci saranno settori dedicati per i concelebranti, i diaconi, le religiose, i chierichetti, ma anche per la cantoria diocesana, per i disabili, le autorità e la stampa. Al termine della Messa, alle 22.30 circa, i concelebranti porteranno in processione il Santissimo in cattedrale. Per i fedeli che si raduneranno in piazza San Lorenzo, è in programma la benedizione finale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy