This content is available in English

Chiese europee: a Sarajevo incontro su opere di misericordia e carità oggi in Europa (Ccee)

“Misericordia significa testimoniare la fede con le opere”. Con questo tema, si apre questa sera a Sarajevo (Bosnia-Erzegovina) con una celebrazione eucaristica presieduta dal cardinale Vinko Puljić, arcivescovo della città, l’incontro sulle Opere di misericordia oggi in Europa, promosso dalla Commissione Ccee “Caritas in Veritate” e da un gruppo di organismi ecclesiali operanti in Europa: Caritas Europa, Comece, Commissione Giustizia e pace Europa, Federazione europea delle associazioni di medici cattolici, Commissione internazionale cattolica per le migrazioni, Commissione internazionale per la pastorale cattolica nelle prigioni – sezione europea, Federazione europea dei banchi alimentari, Centro europeo per le questioni dei lavoratori, Unione internazionale cristiana dei dirigenti d’impresa.
“Nell’Anno della Misericordia, e insieme a questa rete di organismi ecclesiali operanti in Europa, il Ccee ha voluto cogliere l’invito di Papa Francesco a mostrare come una fede autenticamente vissuta, si trasforma in opere e diventa quindi risposta, nel modo più adeguato ed efficace, ai bisogni di tutte le persone che quotidianamente incontriamo”, così spiega l’incontro di Sarajevo, mons. Duarte da Cunha, segretario generale del Ccee, e prosegue: “Esiste infatti uno stretto legame tra fede, missione evangelizzatrice della Chiesa e le opere di carità. Questi organismi ecclesiali lo testimoniano quotidianamente con il loro servizio ai più bisognosi. Di fatto, per i cristiani, non è possibile pensare la carità (la misericordia operante), senza la fede: sarebbe ridurre l’istituzione ecclesiale a mera Ong, né è possibile pensare la fede senza la carità: sarebbe ridurre la fede ad una prospettiva disincarnata. La fede invece ha bisogno delle opere: questo ci dice la Misericordia di Dio”.
I lavori proseguiranno fino a domenica 19 settembre con momenti di riflessione e di testimonianza, intesi a mostrare come al centro dell’azione della Chiesa sta la persona umana sempre bisognosa dell’amore di Dio. Nel corso dell’incontro, gli organismi ecclesiali operanti in Europa testimonieranno come essi vivono la misericordia quotidianamente e come essi intendono testimoniarla attraverso le opere. Sul canale youtube del CCEE, a partire dal 16 settembre, saranno disponibili brevi interviste.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy