Diocesi: Bari-Bitonto, dal 24 settembre al 2 ottobre la settima edizione di “Notti Sacre”

“Una provocazione che apre a nuove vie di ascolto. La parola, la musica e ogni ispirazione artistica nascono dal silenzio”. Così monsignor Francesco Cacucci, arcivescovo di Bari-Bitonto, presenta la settima edizione di “Notti Sacre”, rassegna di arte, musica, pensiero, preghiera e spettacolo, organizzata dalla diocesi di Bari-Bitonto nel centro storico di Bari, che si terrà dal 24 settembre al 2 ottobre. In attesa dell’avvio della rassegna, si parte con due anteprime sulla Terrazza del Museo Diocesano. Venerdì 16 settembre, alle 20, Onofrio Pagone, autore del romanzo “Io non ho sbagliato”, dialogherà con don Franco Lanzolla, direttore dell’Ufficio famiglia diocesano. Giovedì 22 settembre alle 20 si terrà lo spettacolo “La poesia di David Maria Turoldo” con l’attore Vito Signorile. La settima edizione di “Notti Sacre” è dedicata alla Beata barese Elia di San Clemente, in occasione della conclusione del decennale della sua beatificazione. “Ho sete di silenzio” è il titolo, infatti, della settima rassegna, frase tratta dagli scritti della Beata Elia. Il programma di “Notti Sacre” sarà presentato il 22 settembre ed è consultabile sul sito www.nottisacrebari.it e sulla pagina Facebook di Notti Sacre.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy