Diocesi: Milano, da domenica un campeggio “autogestito” dai seminaristi in Val d’Aosta

Una settimana residenziale di campeggio a Maen, in mezzo al verde dei boschi della Valtournenche (Aosta), nella struttura dell’oratorio di Rescaldina. È questa la novità estiva pensata per i ragazzi di terza e quarta Teologia del Seminario di Milano. Qui, dal 7 al 13 agosto, i futuri preti vivranno una singolare esperienza di vita comunitaria in “autogestione”, anche se ad accompagnarli ci saranno il rettore monsignor Michele Di Tolve, il vicerettore don Davide Milanesi e il padre spirituale don Maurizio Zago. Si tratta di una settimana di riposo e svago certamente, ma anche di meditazione e di preghiera, che favorisca la maturazione spirituale del singolo, la crescita delle relazioni di gruppo e desse uno stile educativo. Non ci sarà un vero e proprio filo conduttore, anche se per le meditazioni i seminaristi hanno scelto un testo teatrale di Fabrice Hadjadjdi, che rilegge in chiave moderna la storia di Giobbe, dal titolo Giobbe o la tortura degli amici.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy