Diocesi: Cerignola, colletta per il sisma e nuove nomine nella diocesi. Don Rauseo padre spirituale nel seminario “Pio XI” di Molfetta.

“Carissimi fedeli tutti, mentre vi scrivo non posso non volgere con voi il pensiero che si fa preghiera ai nostri fratelli e sorelle vittime del terremoto che ha colpito il Centro Italia: chiediamo fede e consolazione davanti a quel mistero, la morte, che solo il Signore può illuminare”, così monsignor Luigi Renna, vescovo di Cerignola-Ascoli Satriano, in un comunicato rivolto alla diocesi. La solidarietà verso i terremotati sarà declinata in due momenti: “per tutta la diocesi, domenica 18 settembre, ci sarà la colletta obbligatoria a favore delle zone colpite dal sisma”, per quanto riguarda specificamente Cerignola, per il medesimo scopo, “saranno devolute dalla Deputazione feste patronali le offerte per i fuochi pirotecnici, annullati per quest’anno, e la raccolta che, durante la novena in onore di Maria SS. di Ripalta, nostra Patrona, effettueremo nel Giorno della Carità il prossimo 5 settembre”. Infine, mons. Renna, ha comunicato nel testo le nomine relative ad alcuni parroci e vicari parrocchiali, il cui elenco è consultabile sul sito della diocesi. “A queste – conclude il vescovo -, premetto la nomina di don Gerardo Rauseo che, con il mio beneplacito, è stato designato dalla Conferenza episcopale pugliese Padre spirituale nel Pontificio seminario regionale “Pio XI” di Molfetta”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy