Terremoto: iniziativa della Cei e del portale www.ospitalitàreligiosa.it per offrire posti-letto gratuiti agli sfollati

Il portale www.ospitalitareligiosa.it in collaborazione con la Conferenza episcopale italiana (Ufficio nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport e Ufficio nazionale per i beni culturali ecclesiastici) ha allertato le strutture di ospitalità religiosa nelle zone limitrofe all’epicentro del terremoto del 24 agosto, “per mettere gratuitamente a disposizione posti-letto di emergenza in favore degli sfollati, in attesa di una sistemazione più duratura da parte delle istituzioni”. “L’iniziativa – spiega Fabio Rocchi, presidente dell’associazione no-profit Ospitalità religiosa italiana – rappresenta un ulteriore appello alla Misericordia giubilare, pur nell’emergenza della tragedia di questi giorni, e si aggiunge alle altre già messe in campo dalla Cei per essere vicini alle comunità colpite”. L’elenco delle strutture, già resesi disponibili nelle prime ore per centinaia di posti-letto, viene continuamente aggiornato sul portale tramite la pagina dedicata riconoscibile dall’apposita icona. Gli enti locali e le istituzioni possono quindi interpellare il portale, come indicato nella pagina, per richiedere le informazioni sulle disponibilità e su come contattare le strutture.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy