Diocesi: Cesena-Sarsina, domenica la festa del patrono San Vicinio

Domenica 28 agosto Cesena-Sarsina celebra San Vicinio, patrono della diocesi e della città di Sarsina. In preparazione alla festa, venerdì 26 agosto alle 20,30 nella basilica concattedrale di Sarsina di terrà una veglia di preghiera animata e guidata dai fratelli della Comunità monastica “Piccola famiglia della Resurrezione in Valleripa”. Sabato 27 agosto alle 17,30, in basilica, la celebrazione dei primi vespri della Solennità, presieduti dal vescovo Douglas Regattieri. Alle 18 tradizionale benedizione degli automezzi in piazza Plauto. In serata (20,30) nella chiesa del Suffragio si terrà la celebrazione del Sacramento della Riconciliazione/Confessione presieduta da mons. Regattieri. Domenica 28 agosto, giorno di San Vicinio, si inizia con la prima Messa alle 7. La celebrazione delle 9 sarà animata dalla corale della comunità parrocchiale di Quarto, mentre quella delle 11 dalla corale di Sarsina. Alle 17, solenne Concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo e concelebrata dai presbiteri della Chiesa di Cesena-Sarsina. Il canto sarà animato dalla corale di Sarsina. A seguire processione con le reliquie di San Vicinio per le vie del paese. Lunedì 29 agosto, alle 18, Messa per gli iscritti, vivi e defunti, alla Compagnia di San Vicinio. È in programma per sabato 3 settembre il consueto pellegrinaggio al monte di San Vicinio: alle 18 dalla chiesa di Taibo e dalla basilica concattedrale di Sarsina partono i due cammini. Alle 21 verrà celebrata la Messa all’oratorio di San Vicinio presieduta da mons. Regattieri, seguito da un momento di fraternità.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy