Terremoto: Comunità Sant’Egidio, stasera preghiera per le vittime e i loro familiari a Santa Maria in Trastevere

Anche la Comunità di Sant’Egidio esprime il suo “profondo dolore per la tragedia di vaste proporzioni che ha interessato l’Italia centrale provocando un numero così alto di vittime”. In questo momento, si legge in una nota, “siamo particolarmente vicini a tutti coloro che sono stati colpiti dal terremoto e alle loro famiglie offrendo la nostra vicinanza e il nostro aiuto”. Questa sera la Comunità invita a “unirsi, alle 20.30, a Santa Maria in Trastevere, a una preghiera per le vittime del sisma e i loro familiari. Anche nelle altre città dove è presente, in Italia e nel mondo, si farà memoria di chi è stato colpito dal terremoto”.

Sant’Egidio partecipa al movimento di solidarietà che si è attivato subito dopo la notizia del terremoto e, sul suo sito ( www.santegidio.org ), lancia un appello a donare, per sostenere aiuti rivolti ai bambini e agli anziani, che in questo momento soffrono in modo particolare per gli effetti del terremoto. Per la sottoscrizione: http://www.santegidio.org/pageID/5596/langID/it/Dona-online.html

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy