Settimana liturgica: mons. Ceccobelli (Gubbio), qui “due campioni di misericordia e riconciliazione: i santi Ubaldo e Francesco”

“La Settimana liturgica si inserisce nel percorso dell’Anno giubilare della misericordia e mi piace ricordare che Gubbio è stata segnata dalla presenza di due campioni della misericordia e della riconciliazione: i santi Ubaldo e Francesco”. Lo ha affermato oggi nel suo saluto il vescovo della diocesi umbra, monsignor Mario Ceccobelli, in occasione dell’apertura a Gubbio della 67ª Settimana liturgica nazionale, sul tema “La liturgia luogo della misericordia. Riconciliati per riconciliare”. Il presule ha ricordato anche la ricorrenza dei 1600 anni della “lettera decretale” di Papa Innocenzo I al vescovo di Gubbio Decenzio, lettera che ha “un’importanza documentaria di assoluto rilievo negli studi liturgici ed ecclesiali” e contiene indicazioni liturgiche che “divennero in seguito normative non solo per la chiesa di Gubbio, ma per tutta la cristianità”. La prima relazione è stata tenuta da padre Ermes Ronchi e avuto per titolo “La misericordia annunciata nella Scrittura e celebrata nella liturgia”. I lavori proseguiranno fino a giovedì.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy