Diocesi: Padova, a settembre il convegno “Tu chiamale emozioni, tra mente e cuore”

Sarà “Tu chiamale emozioni, tra mente e cuore” il tema del convegno interdisciplinare che si svolgerà a Padova, il 9 e 10 settembre prossimi, per iniziativa del Messaggero di sant’Antonio e dell’Ufficio diocesano di pastorale dell’educazione e della scuola. L’appuntamento, che si terrà all’auditorium dell’Opera della Provvidenza S. Antonio (Opsa) di Sarmeola di Rubano (Pd), sarà focalizzato – si legge in una nota – “sulle emozioni e su come queste influenzano i nostri comportamenti e i rapporti educativi”. Il convegno, come già accaduto lo scorso anno per l’edizione inaugurale, avrà un taglio interdisciplinare e interreligioso ed è rivolto, in particolare, a insegnanti ed educatori. Tra i relatori, interverranno Cristina Simonelli, presidente del Coordinamento teologhe italiane, Gustavo Pietropolli Charmet, psichiatra e psicoterapeuta dell’adolescenza, Duccio Demetrio, direttore scientifico della Libera Università dell’Autobiografia e Accademia del Silenzio, Daniele Novara, fondatore del Centro psicopedagogico per la pace, e Simona Atzori, artista e formatrice. “Tra i temi trattati – spiegano gli organizzatori – il linguaggio delle emozioni nei ragazzi, la conflittualità nelle emozioni, come raccontare e scrivere le emozioni della propria vita, teologia ed emozioni”. Previsto anche un laboratorio cinematografico interreligioso a cura di Religion Today Film Festival di Trento. Informazioni e programma completo sono disponibili sulla pagina www.messaggerosantantonio.it/convegno-emozioni. Agli insegnanti di religione specialisti della diocesi di Padova verranno riconosciuti i crediti formativi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy