Spagna: mons. Osoro (Madrid), aderire al “progetto” proposto dalla Virgen de la Paloma

Nel dipinto della Virgen de la Paloma “c’è tutto un progetto per Madrid”, ed è un progetto di fraternità, comunione, misericordia al quale l’arcivescovo, monsignor Carlos Osoro, invita ad aderire impegnandosi per realizzarlo. L’esortazione è stata rivolta dal presule ieri, solennità dell’Assunta, nell’omelia della Messa presieduta in onore della Virgen de la Paloma nella parrocchia madrilena della Virgen de la Paloma y San Pedro el Real, alla presenza di autorità civili, membri di congregazioni, confraternite, associazioni e fedeli dell’arcidiocesi. L’altare maggiore della chiesa è sovrastato dalla celebre immagine della Virgen de la Paloma, patrona dei vigili del fuoco, che al termine della celebrazione è stata portata in processione, come di consueto, per le vie del quartiere. Invitando a fissare lo sguardo sul quadro mons. Osoro ha detto: “Ci parla e ci dice: ‘Questo è il tempo della misericordia!’ ‘Lasciatevi toccare il cuore da Dio, dal suo amore che è misericordia, perdona settanta volte sette, ossia sempre”. “Come vostro pastore qui a Madrid”, ha proseguito, la proposta, il dono migliore per il presente e il futuro della gente di Madrid, per ogni persona e famiglia è l’esortazione a contemplare l’immagine della Virgen. “Guardate la tela – l’incoraggiamento di Osoro -: la Madonna con le mani giunte che tiene un rosario: un’arma, la croce; mani giunte che chiamano a unire e a diffondere la fratellanza e la comunione tra gli uomini”. Tutti, ha osservato, “tu ed io siamo in quella corona”. Di qui l’invito ad avere il coraggio, “accompagnati dalla Vergine, di realizzare il progetto”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy