Gmg 2016: centinaia di cileni alla messa presieduta a Cracovia da padre Quiroz, responsabile pastorale giovanile

Centinaia di giovani cileni hanno partecipato ieri alla messa celebrata per loro nella basilica del Corpo di Cristo, nel centro di Cracovia, nell’ambito della Giornata mondiale della gioventù, proprio nei momenti in cui Papa Francesco toccava il suolo polacco. I giovani cileni provengono da numerose diocesi del Paese, come Arica, Iquique, Santiago, Limache, Melipilla, Linares, Talca, Lota, Valdivia, Osorno e Puerto Varas. Oppure fanno parte di gruppi e movimenti ecclesiali. Tutti hanno invaso festosamente il centro della città polacca: la messa è stata presieduta da padre Manuel Quiroz, responsabile nazionale della pastorale giovanile, e concelebrata da numerosi sacerdoti che hanno accompagnato i giovani in questa esperienza. Tra questi, padre Francisco llanca, vicario di Esperanza e coordinatore della delegazione cilena, che ha detto: “I giovani all’estero hanno qualche fatica per la diversità della lingua, però qui ci si sente tutti parte di una comunità. La Gmg è un incontro con Gesù Cristo e con i fratelli”. Alla messa ha partecipato anche Lorena Guzmán, console cilena in Polonia, che he messo in evidenza la bontà dell’organizzazione polacca.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy