This content is available in English

Ucraina: sacerdoti di sette Chiese registrano e divulgano video per promuovere l’unità della società ucraina

(Bratislava) – Diversi sacerdoti e ministri di sette denominazioni cristiane uniti nel Consiglio delle Chiese cristiane della regione di Dnipropetrovsk hanno registrato un video intitolato “Padre Nostro”. Secondo p. Vasyl Kolodiy della Chiesa greco-cattolica ucraina, questo progetto basato sull’idea di unità rappresenta una risposta al bisogno della società: “Ci uniamo intorno al nostro Padre celeste, ognuno di noi nella sua fede, ognuno di noi nella sua Chiesa, riconoscendo l’unico Dio che ha creato il cielo e la terra”.

Secondo i partecipanti questo video vuole essere un buon esempio per l’intera società. “Vorremmo far passare il messaggio che è giunto il momento dell’unità per l’Ucraina. Ne abbiamo abbastanza delle divisioni basate sulla lingua e sull’affiliazione religiosa! La nostra nazione ha bisogno di unità come mai prima d’ora”, ha spiegato Mykhailo Mokienko, presidente del Consiglio delle Chiese cristiane. Il video è stato diretto dal laico Mykhailo Moskalenko che descrive questo lavoro volontario come un “contributo sociale”. La registrazione del video è durata due mesi e il risultato si può vedere su diversi domini pubblici tra cui quello del Servizio informazione religiosa dell’Ucraina.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy