Gmg Cracovia: dalla diocesi di Mondovì partiranno 153 giovani

Saranno 153 i giovani che dalla diocesi di Mondovì (Cn) parteciperanno alla Giornata mondiale della gioventù a Cracovia a fine luglio. Ne dà notizia il sito diocesano, aggiungendo che “dalla Pastorale giovanile diocesana ci scherzano un po’ su citando il numero di tutti i ragazzi e le ragazze: sono infatti 153, come i grandi pesci finiti nella rete della pesca miracolosa di Pietro e soci, che tornarono a pescare su invito pressante di Gesù risorto (dopo una nottata andata a vuoto)”. La modalità organizzativa di partecipazione, si legge, è analoga a quella adottata a Torino lo scorso anno per la visita di Papa Francesco alla Sindone ed a quella più recente del “Giubileo dei ragazzi” a Roma: Ovvero micro gruppi, parrocchiali e non, con dei capo-gruppi che saranno responsabili e che faranno riferimento a don Federico (Pucci) Suria come il capo grande. “Questo fa sì che, nei momenti di tempo libero, ogni gruppo possa vivere esperienze più personalizzate a seconda degli orientamenti dei capigruppo, evitando dispersioni e caos. Nei momenti di raccolta ci si dà appuntamento e si condivide insieme l’esperienza”. Gli scaglioni diretti in Polonia sono due: il gruppo che vivrà il gemellaggio con giovani polacchi (partenza martedì 20 luglio) ed il gruppo per la settimana finale della Gmg (partenza domenica 24 luglio). Il rientro, per tutti, nella giornata del primo agosto.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy