Lavoro: Istat, a maggio +21mila occupati (+0,1%)

(DIRE-SIR) – Dopo l’aumento registrato nei due mesi precedenti (+0,3% a marzo e ad aprile) la stima degli occupati a maggio sale ancora, seppure in modo lieve (+0,1%, pari a +21mila persone occupate). La crescita dell’occupazione è attribuibile alla componente femminile e riguarda i dipendenti (+11mila i permanenti, +37mila quelli a termine) mentre calano gli indipendenti (-28mila). Il tasso di occupazione, pari al 57,1%, aumenta di 0,1 punti percentuali sul mese precedente. Lo rileva l’Istat.

www.dire.it

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori