Gmg Cracovia: le diocesi polacche pronte a ricevere i giovani durante i “Giorni nelle diocesi”

Circa 112.000 pellegrini, provenienti da 135 Paesi del mondo, hanno confermato la loro partecipazione nelle “Giornate nelle Diocesi” che si svolgeranno dal 20 al 25 luglio, immediatamente prima la Gmg, in tutte le diocesi della Polonia. È quanto reso noto in questi giorni dalla Conferenza episcopale polacca. Rappresentanti di 68 Paesi saranno ospiti dell’arcidiocesi di Varsavia, 55 verranno all’arcidiocesi di Katowice e 38 a quella di Wrocław. A coordinare tutte le iniziative e favorire così la più amoia partecipazione saranno circa 41.000 volontari diocesani. Come parte delle “Giornate nelle Diocesi”, molti gruppi hanno detto di voler intraprendere opere di misericordia e di lavoro sociale, come per esempio, il servizio in un ospizio e in un orfanotrofio nella diocesi di Koszalin-Kołobrzeg; la visita ai prigionieri nella diocesi di Kielce, la ristrutturazione di una casa di assistenza sociale nell’arcidiocesi di Gniezno e del centro Monar nella diocesi di Elk. Saranno effettuati lavori di costruzione nell’arcidiocesi di Poznań, si darà una mano nei centri Caritas dell’arcidiocesi di Szczecin-Kamień, sarà garantita la manutenzione dei cimiteri nell’arcidiocesi di Wrocław, la messa a dimora di alberi nella diocesi di Tarnów e la donazione di sangue nell’arcidiocesi di Lublin. Il comitato organizzatore della Gmg stima che alle celebrazioni principali delle “Giornate nelle Diocesi” parteciperanno circa 500.000 persone, tra pellegrini e residenti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori