Femminicidio: Boldrini, anche un solo femminicidio è troppo, basta

(DIRE-SIR) – “Io vorrei esprimere soddisfazione e gratitudine per questa iniziativa della polizia di Stato. Penso che in una società avanzata anche un femminicidio è troppo. In una società avanzata non ci deve essere violenza sulle donne. Noi non possiamo abituarci a questo fenomeno odiosissimo, non possiamo considerarlo normale e chiedo a tutte le donne e a tutti gli uomini, consapevoli della violenza di ribellarsi, di fare la loro propria parte e uscire allo scoperto per dire ”no” ai violenti”. Così la presidente della Camera Laura Boldrini in Piazza Montecitorio assieme al ministro dell’Interno Angelino Alfano, al capo della polizia Franco Gabrielli, alla ministra alle Riforme Maria Elena Boschi e alla sindaca di Roma Virginia Raggi che si sono ritrovati davanti al camper anti-violenza della polizia di Stato per il supporto alle donne. “Questa azione della polizia di Stato – sottolinea Boldrini – aiuta le donne che hanno bisogno, ma le donne vanno aiutate con il rispetto ogni giorno nei posti di lavoro e a casa. Quindi io esorto tutti i cittadini e le cittadine consapevoli a dire ”no” alla violenza perché la violenza non può essere parte del nostro vivere quotidiano. I camper nelle città aiuteranno le donne a trovare il coraggio di uscire allo scoperto se anche noi faremo la nostra parte. Non sono le donne che si devono vergognare ma i violenti”.

www.dire.it

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori