Spiritualità: basilica Sant’Antonio di Padova, dall’inizio della Tredicina quasi 31mila pellegrini dinanzi alle reliquie

Molto partecipato ieri il pellegrinaggio della diocesi di Verona guidato dal vescovo Giuseppe Zenti che ha presieduto la liturgia con 15 concelebranti: tutti occupati gli oltre 800 posti a sedere della basilica di Sant’Antonio a Padova. Altrettanta partecipazione si prevede oggi per il pellegrinaggio della diocesi di Vicenza, accompagnato dal vescovo Beniamino Pizziol (ore 18). Sempre nella giornata di oggi hanno celebrato la liturgia nel santuario antoniano anche alcuni gruppi di pellegrini polacchi; un gruppo dalla Germania; un gruppo di suore indiane che ha chiesto di poter seguire una santa Messa in privato; gruppi provenienti dagli Stati Uniti e dal Canada.
Per quanto riguarda i conteggi sull’afflusso di devoti, dall’inizio della Tredicina, sono stati quasi 31mila (30.934) i pellegrini che hanno sfilato dinanzi alle Reliquie, in lieve aumento rispetto allo stesso giorno di Tredicina dello scorso anno che registrava circa 26mila accessi. Si ipotizza un conteggio di massima di oltre 60mila persone giunte in basilica in questi giorni, tra coloro che hanno visitato solo la tomba, seguito solo le celebrazioni, o semplici visitatori del santuario per una preghiera. Nella giornata di ieri, lunedì 6 giugno, sono stati 2.758 i visitatori conteggiati dal contapersone posto nel corridoio delle reliquie. E sono oltre 8mila le ostie consacrate per le celebrazioni delle diocesi, alle quali se ne aggiungono altrettante consacrate per le sante messe ordinarie della basilica.
Sono in viaggio in Europa, in America e Canada e in Australia, alcune delle reliquie del Santo, accompagnate dai frati, per incontrare fisicamente i devoti sparsi in tutto il mondo, ed è sempre attiva la webcam posta sulla cappella dell’Arca, attivata dai frati tramite il “Messaggero di sant’Antonio”, accesa 24 ore su 24 come finestra che si apre all’interno del santuario antoniano.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy