Diocesi: Tortona, venerdì 24 giugno un convegno per festeggiare i 120 anni del settimanale “Il Popolo”

Sarà “Il Popolo 1896-2016, Uscire di sacrestia – 120 anni tra la gente” il tema del convegno con cui a Tortona, venerdì 24 giugno verranno festeggiati i 120 anni del settimanale della diocesi di Tortona, nato dall’animo generoso e lungimirante di monsignor Igino Bandi, alla guida della diocesi tortonese a cavallo di XIX e XX secolo. All’origine del giornale, uno scritto del vescovo: “Usciamo una buona volta di sacrestia, come ci spinge il Santo Padre. Usciamo di sacrestia, per salvare la famiglia e la società, coll’organizzarci insieme, clero e laicato, ad un’azione concorde e ristoratrice per mezzo delle cattoliche associazioni, della buona stampa”. “Alle parole seguono i fatti”, si legge in una nota, e “il 13 giugno 1896 esce il primo numero del giornale diocesano. Da allora ‘Il Popolo’ ha continuato a raccontare la vita sociale e religiosa degli uomini e delle donne che abitano il vasto e variegato territorio della diocesi di Tortona”. Venerdì, la giornata di festa si aprirà alle 16, nella sala convegni della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona con il saluto di benvenuto del vescovo di Tortona, monsignor Vittorio Viola. Seguiranno gli interventi del direttore de “Il Popolo”, monsignor Pier Giorgio Puzzi, del presidente della Federazione italiana dei settimanali cattolici (Fisc), Francesco Zanotti, del direttore del Sir, Domenico Delle Foglie, e dell’editorialista di “Avvenire”, Marina Corradi. Terminato il convegno, alle 19 nel chiostro del polo museale diocesano è previsto un momento conviviale a cui seguirà, alle 21, il concerto d’onore dell’“Ensemble L’Archicembalo” di Alessandria che, in una cornice davvero suggestiva, eseguirà “Le Quattro Stagioni” di Vivaldi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy