Diocesi: Pescara-Penne, giovedì Giubileo dei malati e degli operatori sanitari

Sarà la parrocchia di San Gabriele dell’Addolorata, in Pescara, ad accogliere, giovedì 16 giugno, il Giubileo dei malati e degli operatori sanitari, organizzato dalla diocesi di Pescara-Penne. “A pochi giorni dalla giornata con papa Francesco – spiega don Giancarlo Mandelli, responsabile diocesano della pastorale della salute – abbiamo pensato di offrire un’occasione di riflessione e preghiera a quei malati, ai loro accompagnatori e agli operatori sanitari che non hanno potuto unirsi all’evento giubilare di Roma”. L’appuntamento, organizzato dalla Consulta che racchiude tutti i movimenti e le associazioni d’ispirazione cristiana che si preoccupano dei malati, è previsto alle 16. Riflessione di don Vincenzo Massotti, responsabile della pastorale della salute di Avezzano, su “Per una cultura dell’incontro e della pace” e, alle 18.30 celebrazione eucaristica presieduta da monsignor Tommaso Valentinetti, arcivescovo di Pescara-Penne. A conclusione della messa, processione verso la cittadella dell’Accoglienza della vicina via Alento, per l’attraversamento della Porta Santa. “Passare quella porta è un atto simbolico – continua don Giancarlo – e dice la nostra volontà a superarci, a fidarci di Dio anche quando tale fiducia richiede lo sforzo immenso di entrare nel mistero del dolore”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy